venerdì 10 novembre 2017

FARE CODING DIVERTENDOSI


Anche quest’anno abbiamo partecipato  alla settimana della programmazione( code-week) rivolta all’apprendimento del pensiero computazionale. Sono stati coinvolti i bambini di 5 anni delle tre sezioni del plesso.
La storia da cui abbiamo preso spunto è “La leggenda dei colori dell’arcobaleno”( proposta ai bambini per introdurre l’U.D.A. dell’accoglienza). In particolare la parte in cui i colori, dopo aver litigato tra loro perché si credono l’uno il più bello e importante dell’altro, si abbracciano e formano l’arcobaleno.

 In questa specifica attività, si uniscono seguendo un percorso.

    "Sperimentare con il corpo" utilizzando un tappeto a scacchiera (realizzato con strisce di nastro adesivo) su cui i bambini compiono il percorso seguendo le indicazioni di un compagno (avanti-indietro-a destra- a sinistra).





     
"Scrivere il percorso" effettuato utilizzando carte con disegnati simboli direzionali.

 
    "Giocare con l'apetta robotica"  impostando i comandi,per imparare a programmare le azioni da compiere per effettuare percorsi sempre diversi.




     
"Rappresentazione grafica" utilizzando schede operative su cui tracciare con le frecce il percorso, liberamente o su indicazioni verbali dell'insegnante.

 

lunedì 26 giugno 2017

PROGETTO CONTINUITA'

 
Il progetto si è articolato in due incontri.
 
Nel primo incontro le insegnanti della scuola primaria sono venute nel nostro plesso a conoscere gli "orsetti" ed hanno presentato loro una storia "Le disavventure di Aldo Cambio": un personaggio che conseguentemente agli avvenimenti che gli capitano si trasforma in cerchio, quadrato, triangolo e rettangolo.
Questo argomento rientra nell'unità di apprendimento, sulla geometria, relativa al primo quadrimestre che ha visto coinvolti tutti i plessi dell'istituto di ogni ordine e grado. Le immagini  sono state realizzate dagli alunni di quinta ed i bambini si sono dimostrati molto attenti e interessati
 
 
 

 
Le insegnanti hanno poi distribuito dei cartoncini colorati con rappresentate le forme geometriche che i bambini hanno ritagliato.....

 
...e incollato al posto giusto realizzando così......

 
 
....IL PAESE DELLE FORME


 
Nel secondo incontro, i bambini sono andati a trovare le insegnanti alla scuola primaria e sono stati accolti e seguiti dai bambini di quinta che li hanno aiutati a realizzare una FARFALLA con il rotolo di carta igienica, cartoncini colorati e un ciupa-ciupa al posto della testa







 
 




 
 
Hanno, poi, letto loro delle storie formando dei piccoli gruppi di ascolto nel grande salone della scuola








 
Ed infine....non poteva mancare una buona merenda insieme a base di....NUTELLA!!!
per la gioia di tutti!!!!

 
 
 

 

mercoledì 14 giugno 2017

IL CORPO E I SUOI LINGUAGGI

 
Cosa si può fare con il corpo? Si può correre, saltare, giocare, andare in bicicletta, suonare la chitarra, scrivere, ballare e tanto altro...........si possono esprimere sentimenti ed emozioni come gioia, dolore, rabbia, tristezza, paura.....insomma, il corpo "parla"!

 
 
SEZIONE ROSSA

 
Per conoscere il nostro corpo iniziamo con una FILASTROCCA
 
 
... ora realizziamolo a grandezza naturale....

 



 
.......componiamolo incollando le varie parti......


 
......ed inoltre.....cosa possiamo fare con i piedi e con le mani?.....

 
...ricerchiamo sulle riviste.........


 
....e completiamo le immagini.....

 
......proviamo a rappresentare la gioia e la tristezza.....

 
E,,,,,cosa ci piacerebbe fare da grande?......








 
.......giochiamo con il corpo.......




 
....percorriamo "strade".....



 
....ed ora attività di programmazione ( CODING) utilizzando una scacchiera gigante come gioco di movimento a terra......



 
...... proviamo a "scrivere" il percorso utilizzando carte con disegnati simboli associati a tre azioni elementari: vai avanti, girati a destra, girati a sinistra...
 

 
Non può di certo mancare la nostra amica BEE-BOT ( ape robot) a cui facciamo eseguire percorsi predefiniti impostando i comandi
 



 
SEZIONE BLU



 
SEZIONE GIALLA